RITTER »MultiGas« Modulo Ultravioletto NDUV / UVRAS

Indice dei contenuti

Descrizione

Per la rilevazione di NO viene utilizzata una EDL (lampada a scarica elettrodica). Nell'EDL, N2 e O2 vengono convertiti in NO e producono una radiazione UV selettiva. Grazie a questa radiazione, è possibile misurare l'NO senza sensibilità incrociata. Questo metodo è chiamato spettroscopia di assorbimento a risonanza UV (UVRAS). La combinazione delle tecnologie UVRAS e NDUV consente l'analisi simultanea di NO, NO2 e SO2 in un intervallo di ppm inferiore, particolarmente importante nell'analisi dei fumi (monitoraggio continuo delle emissioni, CEM).

Applicazioni

  • Apparecchiature di prova per il settore automobilistico
  • Analisi portatile dei gas (PEMS)
  • Monitoraggio dei gas di scarico (CEM)
  • Area laboratorio
  • Analisi dei gas industriali
  • Monitoraggio continuo delle emissioni (CEM)
  • Analisi dei gas di scarico per autoveicoli

Specifiche tecniche

Caratteristiche Generali
Tecnologia di misurazione: Spettroscopia di assorbimento a risonanza UV (UVRAS)
Gas rilevabili: 
SO2 NO2 NO
Numero di gas rilevabili simultaneamente: max. 3 per unità sensore
Campi di misura:Vedi Tabella dei campi di misura
Campo di portata: 5 ~ 300 ltr/h
Per portate più elevate il sensore può funzionare in bypass
Pressione massima di ingresso del gas:300 mbar
Perdita di pressione (senza sensori opzionali aggiuntivi): 10 @ 100 / 35 @ 200 / 70 @ 300 (mbar @ ltr/h)
Custodia aggiuntiva riscaldata e termostatata all'interno dell'involucro del sensore:Si
Compensazione della temperatura:Si
Software di acquisizione dati: Si
Durata delle sorgenti di radiazioni UV:LED > 20 000 h (NO2, SO2)
EDL > 8 000 h (NO)
Ciotola di misurazione:Acciaio inossidabile con rivestimento interno in silicone
Sigillatura della cuvetta:O-ring in Viton
Tubo interno:FKM / Viton (gomma fluorurata)
Involucro: Cassa da tavolo di alta qualità di tipo 2, alluminio
Dimensioni (L x H x L): 464 x 189 x 305 mm
Peso: circa 6,5+ kg
Connessioni del gas: Raccordo a vite in PVDF per tubo Øi 4 mm, Øe 6 mm
Dati di misurazione
Errore di linearità: < ± 1% F.S.
Ripetibilità: ± 0,5 % F.S.
Stabilità a lungo termine zero: < 3 ppm / 24 h
Durata della stabilità a lungo termine: < ± 1 % F.S. / mese
Influenza della temperatura sul punto zero: < 1 % F.S. / 10 K
Influenza della temperatura sull'intervallo: < 2 % F.S. / 10 K
Sensibilità trasversale: 500 ppm NO2 < 2 ppm
100 ppm SO2 < 2 ppm
100 ppm N2O < 10 ppm
20 °C D.P. H2O < 10 ppm
Influenza della pressione:  < 1,5% / 10 hPa dal valore misurato
Tempo di riscaldamento:  1 min (iniziale), < 60 min per le specifiche complete
Tempo di risposta (t90):  1,5 ~ 15 sec
Frequenza di campionamento tramite software:  ≤ 10 Hz
Limite di rilevamento:  Vedi Tabella dei campi di misura
Risoluzione:  0,5 x limite di rilevamento
Caratteristiche elettriche
Alimentazione: 24 VDC inclusa la spina di alimentazione 100 ~ 240 VAC
50/60 Hz: 24 VDC
Corrente di alimentazione (picco): 1,5 A
Corrente di spunto: 0,2 ~ 0,7 A
Consumo di energia: 36 W
Interfaccia: USB (standard)
RS232 / CANbus / CANopen (opzioni)
incl. cavo di trasmissione dati 1 m
Uscita di tensione analogica (option): 0-2 V / 0-5 V / 0-10 V
Parametri del gas
Temperatura di esercizio:+5 ~ +40 °C
Temperatura di stoccaggio: –20 ~ +60 °C
Pressione di esercizio: 800 ~ 1200 hPa (mbar)
Umidità ambientale:0 ~ 95% umidità relativa
È necessario evitare la formazione di condensa all'interno del sensore!

Elenco dei campi di misura standard *1 ( e limiti di rilevamento *2 )

Campi di misura standard con i rispettivi limiti di rilevamento ( % di F.S. *3 )
100
Vol.%
50
Vol.%
30
Vol.%
20
Vol.%
10
Vol.%
5
Vol.%
1
Vol.%
5.000
ppm
2.000
ppm
1.000
ppm
500
ppm
300
ppm
100
ppm
50
ppm
10
ppm
1
ppm
SO2
(< 0,1%)

(< 0,1%)

(< 0,1%)

(< 0,1%)

(< 0,1%)

(< 0,1%)

(< 0,1%)

(< 0,1%)

(< 0,5%)

(< 0,5%)

(< 0,5%)
NO2
(< 0,1%)

(< 0,1%)

(< 0,1%)

(< 0,2%)

(< 0,2%)

(< 0,5%)

(< 0,5%)

(< 0,5%)
NO
(< 0,1%)

(< 0,1%)

(< 0,1%)

(< 0,2%)

(< 0,2%)
*1 Un intervallo di misura standard è definito da / *2  (= 3 σ) in percentuale del fondo scala / *3 F.S. = Fondo scala / *4 Taratura con propano

Infrared module NDIR Modulo ultravioletto NDUV

Definizione di limite di rilevamento

Il limite di rilevamento è il più piccolo valore di misura che può essere ottenuto con una specifica incertezza. Questa incertezza comprende la risoluzione, il rumore e la stabilità del sensore di gas per un gas specifico e un intervallo di misurazione specifico. Per valutare il valore del limite di rilevamento, vengono effettuate diverse misure singole alle stesse condizioni di misurazione. Con i risultati delle singole misure ottenuti si calcola la deviazione standard »Sigma« (σ). I valori indicati nella tabella corrispondono alla quantità tripla di Sigma.

Ricalibrazioni

Per i sensori UV si raccomandano i seguenti intervalli di ricalibrazione:

  • Punto zero:
    • Concentrazioni < 300 ppm: Ogni 48 ore con gas inerte, Ad esempio, l'azoto
    • Concentrazioni ≥ 300 ppm: Every 24 hours with inert gas, Ad esempio, l'azoto
      La ricalibrazione del punto zero è descritta nel manuale del software.
  • Punto finale (fondo scala): Ogni 3 mesi con gas di calibrazione adeguato

V 1.0 / Rev. 2024-02-07 / Con riserva di modifiche.